Cura del Cappello di Panama

Per preservarne la bellezza negli anni, un cappello di Panama necessita di qualche piccola attenzione in più nella gestione quotidiana. Segui questi nostri consigli pratici per prendertene cura al meglio:

  • Quando lo indossi o lo togli, afferralo sempre dalla tesa, mai dalla cupola (la parte superiore). Cerca sempre di maneggiarlo il meno possibile dalla cupola.
  • Dopo averlo indossato in una giornata di sole, al rientro, passa un panno umido su tutta la superficie (interna ed esterna) del cappello, con particolare attenzione alla cupola, la parte più delicata, per mantenere l’elasticità della fibra.
  • Quando non lo usi, conservalo in un luogo fresco e asciutto (es: armadio), lontano da fonti di calore. Puoi riporlo nella nostra scatola per proteggerlo da urti e polvere o per fare il cambio di stagione.
  • Per evitare che la paglia Panama si secchi o sbiadisca nel tempo, non lasciare mai il tuo cappello fermo sotto il sole diretto… come ad esempio sul cruscotto dell'auto!
  • Per rimuovere polvere e residui, spazzolalo delicatamente con una spazzola a setole morbide, partendo dalla cupola e scendendo verso la tesa.
  • Se dovesse sporcarsi, prendi un panno leggermente umido e tampona delicatamente le macchie.
  • Se dovesse bagnarsi, lascialo asciugare naturalmente in un'area (possibilmente) ventilata e al riparo da fonti di calore dirette.

Per qualsiasi altro dubbio, domanda o consiglio, puoi scriverci o chiamarci al 3209476200

I nostri artigiani sono a tua disposizione!